1° giorno – Domenica 7 agosto 2005

La partenza della prima tappa della TREGIORNIMTB 2006 era prevista da Staffal, nella valle di Gressoney, è stata spostata ad Alagna a causa dell’assoluto divieto di scendere con le mountain bike dal Passo dei Salati sul versante della Val Sesia, per i lavori di sistemazione delle piste da sci e dei nuovi e tanto discussi impianti di risalita. Così, in cinque sono  partiti da Alagna, in alta Valsesia, domenica 7 agosto: Andrea, Fabrizio, Gigi, Marco e Monica (rigorosamente in ordine alfabetico) lasciando il sottoscritto a fare da autista, insieme all’amico Fulvio, per l’impossibilità a pedalare per un infortunio al ginocchio avvenuto all’inizio dell’estate. Dal parcheggio dell’Acqua Bianca, poco oltre l’abitato di Alagna, hanno affrontato la salita al Passo del Turlo (2738 m) giungendo, nel tardo pomeriggio, a Macugnaga in Valle Anzasca dopo una faticosa tappa in cui la mountain bike è stata più un peso da trasportare che un mezzo di trasporto. Purtroppo le informazioni in mio possesso, pur se dettagliate, si sono rivelate non rispondenti alla realtà tanto che, dalpiazzale si è pedalato fin nei pressi del rifugio Pastore (2 chilometri, neanche!) o qualche metro più su e poi si è  spinto, portato e fatto di tutto con le bici, fuorchè pedalarle, fino al passo del Turlo. La discesa poi, definita di “media difficoltà, è stata affrontata quasi totalmente a piedi, con la bicicletta di fianco che a quel punto era diventata soltanto un peso inutile. Anche la sterrata che avrebbe dovuto essere ciclabile da quota 1360 circa, sembrava un fondo di un torrente in secca ed era davvero impossibile cercare di salire in sella, anche perché a quel punto la fatica si faceva sentire e la stanchezza non permetteva di prendere certi rischi. Quasi al termine della Val Quarazza, all’altezza del lago delle Fate, finalmente si saliva in sella per percorre gli ultimi 2 chilometri  e giungere a Precetto verso le 18, appena in tempo per una veloce doccia e poi la cena, presso l’Albergo Casa Alpina De Filippi.

La sera, in collaborazione con la direzione dell’Albergo, è stata organizzata una proiezione di diapositive sulle passate edizioni della TREGIORNIMTB durante la quale è stata presentata l’iniziativa TREGIORNIMTB DI QUALITA’ sotto l’egida dell’Associazione Pasticceri Provincia Granda Amici del Cioccolato, che da alcuni anni accompagna l’escursione cicloalpinistica offrendo al pubblico presente i Cuneesi al Serpol, prodotti esclusivamente dai laboratori ” AMICI DEL CIOCCOLATO”.

Nel corso della proiezione, oltre alle immagini delle passate edizioni della TREGIORNIMTB hanno destato particolare interesse quelle di alcuni lavori in cioccolato prodotti nel tempo dall’associazione “Amici del cioccolato” e in particolare ha suscitato la meraviglia di tutti la diapositiva della “bicicletta in cioccolato” a grandezza naturale preparata in occasione della tappa Cuneo – Varazze del Giro d’Italia 2002. Al termine della proiezione numerose sono state le domande del pubblico; da chi voleva sapere il tipo di pneumatico montato sulle mountain bike, alla richiesta della ricetta del Cuneese al Serpol.